Ingegneria Informatica

L-8

Il Corso

Il Corso di laurea triennale in Ingegneria Informatica si caratterizza per il percorso formativo finalizzato a creare figure professionali adeguate alle richieste provenienti dal mercato del lavoro e, al contempo, in grado di proseguire con successo verso successivi livelli di formazione.
Il percorso risponde a duplici esigenze che da un lato richiedono una preparazione scientifica e metodologica trasversale, dall’altro devono prevedere la creazione di figure professionali con alto livello di preparazione tecnica specialistica. Oltre all’approfondimento della matematica e della fisica, il percorso formativo fornisce competenze informatiche trasversali con lo studio dell’analisi degli algoritmi e della programmazione. È stata poi prevista una base comune di conoscenze nel settore dell’ingegneria dell’informazione riguardanti l’elettronica, le comunicazioni elettriche, la modellazione e il controllo di sistemi dinamici e l’architettura dei sistemi di elaborazione. Per perseguire tali competenze professionali il corso articola la sua offerta formativa attraverso discipline teoriche fondamentali (di natura pedagogica, psicologica, sociologica e antropologica), necessarie per l’utilizzo consapevole e critico della letteratura scientifica di riferimento, e per l’individuazione delle tematiche più urgenti nei rispettivi ambiti educativi.

Specifiche

Il completamento del percorso formativo fornisce al laureato un’adeguata padronanza dei metodi e dei contenuti scientifici generali realizzata attraverso la conoscenza degli aspetti metodologico-operativi della matematica e della fisica e la capacità di utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i problemi dell’ingegneria;
una formazione specifica sui sistemi di elaborazione delle informazioni con particolare riferimento alla programmazione dei calcolatori elettronici, alle loro architetture hardware, ai sistemi operativi, alle basi di dati, alle reti informatiche;
una formazione di natura ingegneristica nell’ambito dell’Ingegneria dell’Informazione, con attività formative che coinvolgano i settori dell’automatica, dell’elettrotecnica e della elettronica, delle telecomunicazioni. Completa la formazione del laureato in Scienze dell’Educazione la conoscenza della lingua straniera a livello intermedio e la pratica online sviluppata attraverso le attività formative in ambienti digitali progettate per lo sviluppo delle competenze mediali e tecnologiche.

prospettive di lavoro

Tecnico Esperto in Applicazioni

Funzione in un contesto di lavoro: Svolge funzione di supporto agli analisti ed ai progettisti software attraverso la traduzione di algoritmi e specifiche di controllo, di procedure o di soluzioni di problemi, in diagrammi logici di flusso per la programmazione in linguaggio informatico, e sviluppando programmi per memorizzare, ricercare ed elaborare informazioni e dati, nonché installando, configurando, gestendo e manutenendo applicazioni software di varia natura. Competenze associate alla funzione: E’ in grado di: sviluppare software e altri applicativi a partire dalle specifiche già fornite; eseguire test sul software; svolgere attività di manutenzione ordinaria o straordinaria su sistemi o programmi; individuare e correggere errori nel software; installare software; verificare e testare il funzionamento di software; installare e configurare computer e periferiche. Competenze comuni: individuare le specifiche esigenze dei clienti; fare formazione/informazione ai clienti; fornire assistenza ai clienti; consegnare e illustrare il lavoro svolto; studiare e aggiornarsi; organizzare/partecipare a riunioni; redigere rapporti e documenti tecnici; archiviare dati e documenti; curare i rapporti con i fornitori. Sbocchi occupazionali: Programmatore informatico; tecnico specialista di linguaggi di programmazione e applicazioni informatiche nelle industrie di progettazione e produzione di software; operatore centro elaborazione dati; tecnico di programmazione di sistemi di automazione nelle industrie di progettazione e produzione di software; nelle industrie di progettazione e realizzazione di reti informatiche e telematiche; nelle industrie manifatturiere, settori della pubblica amministrazione e imprese di servizi che impiegano sistemi informatici per la gestione e l’automazione dei processi produttivi; nelle società di ingegneria quali quelle di consulenza o di integrazione di sistemi; nelle società e enti pubblici di gestione dei servizi (telecomunicazioni, energia, trasporti, ecc.)

Tecnico Web

Funzione in un contesto di lavoro: Svolge funzione di supporto ai progettisti e analisti di applicazioni web sviluppando, configurando, gestendo, manutenendo ed ottimizzando siti internet, intranet e server web. Competenze associate alla funzione: E’ in grado di: sviluppare software e altri applicativi per il web; installare software per il web; svolgere attività di manutenzione ordinaria del prodotto sviluppato; verificare e testare il funzionamento del prodotto realizzato. Competenze comuni: individuare le specifiche esigenze dei clienti; fare formazione/informazione ai clienti; fornire assistenza ai clienti; consegnare e illustrare il lavoro svolto; studiare e aggiornarsi; organizzare/partecipare a riunioni; redigere rapporti o documenti tecnici; archiviare dati o documenti; curare i rapporti con i fornitori. Sbocchi occupazionali: WEB Master; amministratore di siti web nelle industrie di progettazione e produzione di software; nelle industrie di progettazione e realizzazione di reti informatiche e telematiche; nelle industrie manifatturiere, settori della pubblica amministrazione e imprese di servizi che impiegano sistemi informatici per la gestione e l’automazione dei processi produttivi; nelle società di ingegneria quali quelle di consulenza o di integrazione di sistemi; nelle società e enti pubblici di gestione dei servizi (telecomunicazioni, energia, trasporti, ecc.)

Tecnico gestore di reti e di sistemi telematici

Funzione in un contesto di lavoro: Svolge funzione di supporto ai progettisti ed agli amministratori di sistemi installando, configurando, gestendo e manutenendo per gli aspetti software i sistemi telematici ed i relativi sistemi di sicurezza. Competenze associate alla funzione: E’ in grado di: installare e configurare reti informatiche; manutenere e ottimizzare reti informatiche; gestire reti informatiche; impostare e implementare misure di sicurezza comuni dei sistemi informatici. Competenze comuni: individuare le specifiche esigenze dei clienti; fare formazione/informazione ai clienti; fornire assistenza ai clienti; consegnare e illustrare il lavoro svolto; studiare e aggiornarsi; organizzare/partecipare a riunioni; redigere rapporti o documenti tecnici; archiviare dati o documenti; curare i rapporti con i fornitori. Sbocchi occupazionali: Tecnico di collaudo e integrazione di sistemi; amministratore di rete; amministratore di sistemi telematici; operatore di supporto tecnico reti intranet (LAN) nelle industrie di progettazione e realizzazione di reti informatiche e telematiche; nelle industrie manifatturiere, settori della pubblica amministrazione e imprese di servizi che impiegano sistemi informatici per la gestione e l’automazione dei processi produttivi; nelle società di ingegneria quali quelle di consulenza o di integrazione di sistemi; nelle società e enti pubblici di gestione dei servizi (telecomunicazioni, energia, trasporti, ecc.)

Scopri di più

fai la scelta giusta!

Università Giustino Fortunato

Contattaci

Scrivici un messaggio per avere maggiori informazioni

Dove siamo:

Via Nicola Fabrizi, 117, Pescara

Telefono: 085.9432461- 3756460517