Legge di Bilancio: per la scuola oltre 3,7 miliardi per la digitalizzazione

Nella legge di Bilancio 2021 è previsto un investimento di 40 milioni di euro in più sulla digitalizzazione, nuovi fondi quindi per la digitalizzazione nelle scuole, che, insieme allo stanziamento di ulteriori specifiche risorse hanno come obiettivo quello di rafforzare l’azione amministrativa e didattica nelle scuole.

Sono inoltre confermate e rafforzate le organizzazioni formative di docenti che si occupano dell’attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale: la misura, infatti, punta ad accelerare i processi di digitalizzazione all’interno degli istituti scolastici, e a promuovere le azioni di formazione del personale nel potenziamento delle competenze degli studenti sulle metodologie didattiche innovative e sulla didattica digitale integrata.

La Ministra Lucia Azzolina ha da sempre sostenuto la digitalizzazione, come dimostrano dal lavoro di investimenti che il Miur ha realizzato come Ministero anche durante l’emergenza, fornendo dispositivi e connessioni alle scuole e alle famiglie meno abbienti.

L’obiettivo resta quello di superare l’emergenza, guardando oltre, continuando ad investire sul digitale nelle scuole. In questa direzione va anche il lavoro che sta portando avanti il Miur per mettere a disposizione delle scuole, dal prossimo anno scolastico, una piattaforma digitale unica, contenente tutti i servizi e le funzionalità utili per le scuole, compresi gli strumenti per la didattica digitale.

Contattaci

Scrivici un messaggio per avere maggiori informazioni

Dove siamo:

Via Nicola Fabrizi, 117, Pescara

Telefono: 085.9432461- 3756460517