Master I Livello

Didattiche e Strumenti Innovativi - Dinamiche relazionali e Gestione del Burnout

Master area Formazione e Mondo Scuola

Master area Psicologica

Obiettivi

Il Master intende fornire agli studenti le conoscenze utili a sviluppare la loro professionalità in modo da operare nei differenti contesti lavorativi, didattico, educativo o socio-assistenziale prediligendo un epistemologia conoscitiva orientata ad un efficacia della relazione e al benessere  organizzativo.

L'applicazione della riforma "La buona scuola" (legge 107/2015 comma 121 e 124)  rende necessario la formazione e l'aggiornamento continuo dei docenti in servizio valorizzandone le competenze professionali secondo la direttiva  170/ 2016 del MIUR
Nella direttiva citata si fa presente che l'aggiornamento docenti oltre ad interessare gli aspetti   didattici, è orientato ad una corretta e opportuna gestione delle relazioni in  classe che riguarda tanto gli allievi che gli insegnanti.

Contenuti

Ovviamente una corretta e opportuna gestione delle relazioni è una tematica che riguarda tutte le  professioni che si occupano di relazione di aiuto: educatori, psicologi, assistenti sociali.
Gli studenti iscritti al Master potranno potenziare la  consapevolezza e la comprensione delle proprie emozioni accrescendo la conoscenza delle difficoltà e dei disagi inerenti il proprio contesto lavorativo al fine di accrescere la capacità di contenimento nella relazione educativa,  il benessere, la qualità deli processi educativi e dei servizi erogati.  
Nel contesto dei processi socio-educativi, il benessere delle relazioni organizzative è tra i fattori principali di una azione orientata all'efficacia, all'apprendimento e alla crescita dei sistemi umani, in quanto va ad incidere sugli aspetti evolutivi della relazione, sulla motivazione delle singole persone e la qualità dei servizi offerti. Una dimensione relazionale inclusiva rispettosa delle differenze fatta di variabili emozionali, affettive e motivazionali favorisce lo sviluppo di un aspetto dell'intelligenza legata alle emozioni e all'affettività, che ha un' importante influenza non solo nella vita relazionale del singolo ma anche su i suoi processi cognitivi e la qualità dell'apprendimento/educazione. Questo tipo di intelligenza, definita emotiva, è parte di un complesso processo circolare/relazionale che coinvolge tanto l'insegnante-educatore-psicologo che lo studente/ragazzo/utente ed è intesa come la capacità di utilizzare e monitorare i propri stati emozionali e i propri sentimenti.

L'intelligenza emotiva a livello personale, riguarda la consapevolezza di se, la capacità di riconoscere e di discriminare le proprie e differenti emozioni,  a livello sociale è strettamente connessa alle abilità relazionali del saper interagire positivamente e con capacità empatica con gli altri. L'obiettivo del corso è la ridefinizione in positivo del burnout in differenti figure professionali, potenziare la relazione per lo sviluppo e la crescita di un intelligenza di tipo emotiva, favorire un processo educativo più inclusivo, la gestione delle dinamiche e relazioni di gruppo, il benessere e la qualità dei processi di apprendimento/formazione socio-educativi.

Offerta formativa
areacontenuti disciplinariCFUORE
Modello epistemologicoL’osservazione dei sistemi umani
La teoria dei sistemi e la seconda cibernetica
250
Le emozioni nel gruppo lavoro
Approfondimento con casi simulati
Natura delle emozioni.
Le emozioni in età evolutiva e adulta
3150
Il ruolo delle emozioni nel processo di apprendimento e di crescita
la relazione di aiuto/educativa
Intelligenza emotiva ed empatia
3
Lo sviluppo socialeLo sviluppo del se e l’etica6550
Il rapporto tra pari e gli adulti di riferimento5
Prevenzione della discriminazione e del pregiudizio5
La diversità come ricchezza6
Il disagio nel contesto scolastico /lavorativoAutostima, autoefficacia percepita e impotenza appresa6450
L’ansia in età evolutiva
La depressione in età evolutiva
Le condotte antisociali a scuola
6
Difficolta di integrazione: DSA, handicap, DHAD, prevenzione di ogni forma di discriminazione violenza bullismo, il tema dell’identità di genere e dell’educazione alla parità dei sessi6
La gestione del disagio emozionale nel gruppo di pari

La comunicazione emozionale nella relazione d’aiuto ed educativa
L’intelligenza emotiva: comportamento e apprendimento

6150
Competenza e relazione di aiuto
Seminari di approfondimento con casi simulati

Il se e l’altro come risorsa
La collaborazione con l’altro
Insegnanti/educatori specchio per gli allievi/ragazzo

6150
Dal disagio alle proposte
Creazione di un circuito virtuoso: un sistema di relazioni come contenitore di benessere degli operatori, dal maestro all’allievo dall’allievo al maestro
Workshop esperienziali
facoltativo
Uno sguardo su di se: gestione del burnout:
Ascolto di se e delle proprie difficoltà nell’ambiente di lavoro
Comprensione dell’impotenza e della criticità nella relazione come segnali di burnout
Discussione di singole esperienze lavorative
  
Workshop esperienziali
facoltativo
Laboratori esperienziali interattivi
Propedeutici alla creazione di una nuova figura professionale “esperto nella relazioni ”
  
Verifica finale  
Esame finale601500

Il Master è di durata annuale; le attività didattiche si svolgeranno attraverso interazioni teledidattiche realizzate per via telematica.
Nell’insieme l’attività formativa prevede 60 CFU crediti complessivi.
Tutti coloro che risulteranno  regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale     che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.
Il Master si svolgerà in modalità  aula / e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24
Master è articolato in :

  1. lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  2. congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  3. lezioni interattive in aula (facoltative)
  4. eventuali verifiche per ogni materia

 

Tutti coloro che risulteranno  regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • Laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • Lauree ai sensi del D.M. 509/99 e ai sensi del D.M. 270/2004;
  • Lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004;

Richiedi Info

    Contattaci

    Scrivici un messaggio per avere maggiori informazioni

    Dove siamo:

    Via Nicola Fabrizi, 117, Pescara

    Telefono: 085.9432461- 3756460517