Master II Livello

Criminologia finanziaria

Master area Economico Giuridica

Obiettivi

Il Master in Criminologia finanziaria è finalizzato ad approfondire la complessità dei crimini economici e ad elevato impatto economico, nelle dimensioni giuridiche ed economiche, ma anche psicologiche, sociali e antropologiche, favorendo l'efficacia della comunicazione tra i professionisti coinvolti a vario titolo nei fenomeni stessi: dagli investigatori agli psicologi, dai magistrati agli avvocati, dagli economisti ai professionisti della comunicazione.
Il Master prevede una didattica frontale ed interattiva, un corpo docente d'eccellenza esperti in criminalità economica, qualificati a livello nazionale ed internazionale, impegnati nel campo dell'identificazione e contrasto del crimine, e da giornalisti, che trasferiranno le tecniche e gli strumenti indispensabili per professioni estremamente attuali e specializzate. Il Master include numerose esercitazioni pratiche, discussione di casi, simulazioni e laboratori, finalizzati a ricondurre tutti gli argomenti affrontati ad un'immediata applicazione pratica.

Contenuti

Il percorso si rivolge a Laureati che intendano sviluppare specifiche competenze nel campo della criminologia economica e forense, della Psicologia Forense, e di Scienze della Comunicazione;  Rappresentanti delle Forze dell'Ordine con specifico interesse e/o impegno professionale nel campo della criminalità economica Avvocati, magistrati, investigatori del crimine e professionisti della comunicazione; Medici e scienziati di laboratorio, psicologi e psichiatri coinvolti nell'investigazione e nel procedimento penale Responsabili Antiriciclaggio e Responsabili Compliance, Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Investigatori del Crimine ed Esperti in sicurezza dell'Informazione Bancari e Promotori Finanziari.

Offerta formativa
DENOMINAZIONE DELL’ATTIVITÀ FORMATIVACFU
1° MODULO
CRIMINOLOGIA Docente dott.ssa Maria Pia Turiello e dott.ssa Natascia Martinoia
  • Storia della criminologia: da Lombroso alle neuroscienze; I primi studi sulla criminalità dei colletti bianchi
  • Psicologia, Profili psicologici e sociologici del criminale dal colletto bianco
  • Medicina legale: interrogare la scena del crimine.
  • Crimini per l’impresa e contro l’impresa
  • Strategie di occultamento e tecniche di neutralizzazione
  • Criminalità economica e ricerca empirica: quali metodi?
  • Economia e infiltrazioni criminali
  • Il crimine organizzato e il terrorismo: scenari
9
2° MODULO
CRIMINALITÀ ECONOMICA docente Dott. Enea Franza
  • Banche e Fisco
  • L’insider trading e il reato di agiotaggio
  • La bancarotta
  • I reati di Falso: falso in bilancio e false comunicazioni sociali
  • Le società offshore
  • I reati di Riciclaggio
  • I Reati di corruzione: privata e contro la PA
  • Le frodi: l’identikit del frodatore; Fraud Risk Management e Prevenzione
  • Il Market Abuse.
9
3° MODULO
IL RICICLAGGIO docente Avv. PierPaolo Poggioni
  • Le 3 fasi del processo del riciclaggio: Collocamento- Stratificazione – Integrazione
  • La disciplina Comunitaria: I Direttiva Comunitaria; II Direttiva Comunitaria; III Direttiva Comunitaria; IV Direttiva Comunitaria.
  • Il reato di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo nell’ordinamento italiano. Analisi nazionale dei rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo.
  • O.C.S.E. e F.M.I. : il loro coordinamento a livello strategico e operativo
9
4° MODULO
CRIMINI AD ALTO IMPATTO ECONOMICO docente Avv. Francesco Mazza
  • Il Traffico d’armi.
  • Il Traffico di stupefacenti.
  • Il traffico di beni artistici.
  • Street Crimes: impatto economico e riflesso sulla percezione di sicurezza.
  • Cybercrimes: ICT e attività criminali.
  • I Reati ambientali
  • Le frodi alimentari, sanitarie e le frodi sulla sicurezza di prodotti
9
5° MODULO
CRIMINE E COMUNICAZIONE docente Giornalista Fabrizio de Jorio
  • Il Crimine e la sua rappresentazione mediatica.
  • I linguaggi legati alla prevenzione, gestione e comunicazione del crimine (il linguaggio del processo, della scienza, degli esperti, del criminale e della vittima)
  • Crimine e Comunicazione di massa.
  • Crimine e social media
9
6° MODULO
STUDI DI CASI docente Dott. Enea Franza
  • disastri ambientali
  • la speculazione finanziaria
  • Il crimine al servizio della politica, il voto di scambio
  • I Capitali sporchi: mercati illegali e riciclaggio: le indagini e il processo
  • Speculazione edilizia
9
Project work6
TOTALE60

 

Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu; si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24 ed è articolato in:

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  • eventuali verifiche per ogni materia

 

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • Laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • Lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004;

Richiedi Info

    Contattaci

    Scrivici un messaggio per avere maggiori informazioni

    Dove siamo:

    Via Nicola Fabrizi, 117, Pescara

    Telefono: 085.9432461- 3756460517