Master II Livello

Diritto dei consumatori

Master area Economico Giuridica

Obiettivi

Il Master si rivolge a laureati e neolaureati (vecchio ordinamento o specialistica) in Giurisprudenza ed Economia, avvocati, risorse area legale e contenzioso di aziende, organizzazioni ed Autorità, che si confrontino con tutte le tematiche legate al consumerismo anche in riferimento alla gestione del reclamo e della fase patologica del rapporto con il consumatore.

Obiettivo del Master è offrire una panoramica completa della normativa vigente in materia di tutela del consumatore anche alla luce dei recenti aggiornamenti apportati al Codice del Consumo nonché analizzare i profili applicativi mediante l'approfondimento dei contributi di dottrina, giurisprudenza e provvedimenti dell'Autorità di Vigilanza. 

Contenuti

Oggetto di studio saranno altresì le normative primarie e secondarie afferenti settori specialistici del consumo nonché gli strumenti di tutela stragiudiziale e giudiziale attualmente vigenti, tenuto conto dell'evoluzione legislativa che sta caratterizzando l'attuale panorama rimediale nella tutela individuale e collettiva del consumatore. Specifica attenzione sarà dedicata, con apposito modulo, anche al profilo dei media nel consumerismo inteso sia come strumento di comunicazione che di influenza sulle scelte di consumo e con un'analisi che interesserà anche la comunicazione istituzionale di Autorità di vigilanza e Associazioni di consumatori.

Ai candidati è offerta la possibilità di acquisire competenze altamente qualificate e spendibili in contesti professionali vari.

Offerta formativa
SSD CFU DOCENTE
Modulo 1
I principi e le regole generali

La nascita del Consumerismo
La normativa comunitaria
L’evoluzione normativa nazionale
Il Codice del Consumo
Le fonti primarie settoriali. Analogie e differenze con la tutela del Codice del Consumo.
Le fonti secondarie: regolamenti e provvedimenti settoriali.
4 Avv. PhD RaffaellaGrisafi
Modulo 2
Profili soggettivi della tutela
La figura del Consumatore e del Professionista tra dato normativo ed evoluzione giurisprudenziale.
I contratti di gioco e scommessa come contratti del consumatore.
3 Avv. Prof. CristianoIurilli
Modulo 3
La relazione negoziale.
Il diritto fondamentale all’informazione.
La tutela precontrattuale tra Codice Civile e Codice del Consumo.
Le pratiche commerciali scorrette. Disciplina, casi e questioni.
La tutela nelle moderne modalità di contatto. Il Telemarketing.
Il c.d. “collegamento negoziale” nei contratti del consumatore
5 Avv. PhD Raffaella Grisafi
Modulo 4
Il contratto del consumatore
Le condizioni generali di contratto e i contratti conclusi mediante moduli e formulari del Codice Civile.
Le clausole vessatorie. Profili sostanziali e rimedi civilistici.
4 Dott.PhD Benedetta Sciarra
Modulo 5
La tutela del consumatore “viaggiatore”
I pacchetti turistici e i servizi turistici collegati del D.lgs 21 maggio 2018, n. 62
Definizioni ed ambito applicativo
I servizi turistici “collegati”
I profili di responsabilità dell’organizzatore e i diritti del consumatore.
Sistema sanzionatorio
Profili Giurisprudenziali
5 Avv. Phd Francesca Orlandi
Modulo 6
La responsabilità per danno da prodotti difettosi
L’attuazione della normativa europea nel diritto italiano
La natura della responsabilità del produttore e l’onere della prova. La nozione di prodotto, di produttore e di difetto. Il danno risarcibile e le limitazioni di responsabilità.
Profili giurisprudenziali
4 Avv. Phd Francesca Orlandi
Modulo 7
Garanzie legali di conformità e garanzie commerciali nella vendita dei beni di consumo
Le garanzie tra codice civile e codice del consumo.
Le differenze tra la garanzia legale e convenzionale.La tutela e i diritti del consumatore.
3 Avv. Phd Francesca Orlandi
Modulo 8
La tutela consumerista della PSD
Le fonti normative e profili soggettivi della disciplina.
La trasparenza delle condizioni e i requisiti informativi per i servizi di pagamento
I diritti e gli obblighi relativi alla prestazione ed all’uso dei servizi di pagamento
1 Avv. Livia Picconi
Modulo 9
La tutela speciale nel settore bancario, finanziario ed assicurativo.
Le fonti normative primarie e secondarie
La trasparenza e la correttezza in fase pre-contrattuale.
La tutela dei consumatori nei provvedimenti dell’Arbitro Bancario Finanziario e dell’Arbitro per le Controversie Finanziarie. Casi e Questioni.
5 Avv. PhD Raffaella Grisafi
Modulo 10
L’accesso al credito del consumatore. Strumenti e tutele.
Rimedi specifici in materia di credito ai consumatori.
La Mortgage Credit Directive ed il Credito immobiliare ai consumatori L’usura, l’anatocismo ed il sovraindebitamento
5 Avv. Prof. Cristiano Iurilli
Il consumatore acquirente di immobili da costruire
L’acquisto di immobili su carta e in costruzione.
Ambito di applicazione del D.Lgs n. 122 del 2005.
I diritti speciali: dalla fideiussione bancaria al diritto di prelazione.
Profili giurisprudenziali e novità normative
4 Dott.PhD BenedettaSciarra
Modulo 12
La Vigilanza nei settori del consumo e le azioni a tutela.
Le Autorità di Vigilanza.
Competenze e Limiti
Le azioni collettive: tutela inibitoria e risarcitoria.
3 Avv. PhD Raffaella Grisafi
Modulo 13
I  sistemi ADR
1) Negoziazione e Mediazione
2) Conciliazione in materia di consumo e presso le Authorities (CORECOM e ARERA)
3) Arbitrato
4) Modelli ibridi di ADR (ABF e ACF)
7 Avv. PdD Marco Marianello
Modulo 14
La comunicazione nel consumerismo.
Il consumerismo sulla carta stampata, in radio e Tv.
Dal giornalismo d’inchiesta alle fake news
Il ruolo dei media nelle scelte del consumatore
La comunicazione istituzionale delle Autorità di vigilanza
La comunicazione delle Associazioni dei consumatori
3 Dott. Giuseppe Caporaso
Elaborato finale 4  
TOTALE 60  

 

Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu; si svolgerà in modalità  e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24 ed è articolato in:

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  • eventuali verifiche per ogni materia

 

Tutti coloro che risulteranno  regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • Laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • Lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004;

Richiedi Info

    Contattaci

    Scrivici un messaggio per avere maggiori informazioni

    Dove siamo:

    Via Nicola Fabrizi, 117, Pescara

    Telefono: 085.9432461- 3756460517