Master II Livello

Management dell'innovazione e delle nuove tecnologie

Master area Economico Giuridica

Master area Ingegneristica

Obiettivi

L'Università degli Studi Niccolò Cusano, proseguendo nella sua azione di offrire percorsi di studio professionalizzanti funzionali allo svolgimento di effettive attività di lavoro, istituisce il Master di II livello in "Management dell'Innovazione e delle Nuove Tecnologie"

L'innovazione tecnologica e l'innovazione nei processi di gestione sono ambiti che le imprese e le amministrazioni non possono trascurare se vogliono fornire ai propri utenti prodotti e servizi competitivi ed efficienti. Figure professionali con training specifico nell'innovazione - i c.d. "Innovation Manager" - sono sempre più richieste sia nel settore privato che in quello pubblico.
Per rispondere a queste esigenze del mercato del lavoro, il Master ha l'obiettivo di offrire ai partecipanti un'esperienza finalizzata alla formazione di figure manageriali capaci di sviluppare e mettere in atto processi innovativi sia nei prodotti/servizi offerti sia che nella gestione di risorse.

Destinatari

Quadri e impiegati di imprese private
Laureati in discipline economiche, giuridiche e politiche
Imprenditori
Funzionari e impiegati della PA
Ricercatori
Ingegneri e laureati in discipline tecnico-scientifiche

Sbocchi professionali

Innovation Manager
R&D Manager
Project Manager
Consulenza strategica alle imprese
Aree operations e logistica
Area business development

Offerta formativa
area disciplinareargomentiCFUORE
Innovazione nelle imprese: dalla teoria alla pratica

Definizioni. Il concetto di innovazione in economia e nell’industria. Teorici di base dell’innovazione. Le 5 fasi storiche dell’industrializzazione. Tipologie di innovazione. Fonti di innovazione e adozione di pratiche innovative. Modelli di innovazione. Diffusione dell’innovazione. Indicatori dell’innovazione.

10250
Knowledge Economy (KE): principi e prassi

Il concetto di “economia della conoscenza”. La c.d. 3° rivoluzione industriale. Fasi dell’informatizzazione dei processi economici e industriali. Ambiti di applicazione nella produzione industriale e nell’erogazione di servizi. Il rapporto tra KE e innovazione nei processi e nei prodotti. KE, occupazione e risorse umane.

6150
Technology Transfer: principi e prassi

Il concetto di “technology transfer” (TT) o “transfer of technology” (TOT) e l’importanza del trasferimento di tecnologie nell’innovazione industriale. Fasi del TT. TT e interconnessioni internazionali TT e interazioni tra attori privati e istituzionali. Delocalizzazione del TT.

8200
Project Management e innovazioneConcetti di base e principali fasi del PM. Integrazione dei processi innovativi nel PM. L’approccio del “systems thinking”. Analisi della fattibilità e della qualità. Casi di studio4100
Operations Management e innovazione

Definizioni di base. Ruolo del settore operations nelle imprese. Ruolo dell’innovazione nell’evoluzione delle attività di operations/logistica. Casi di studio: il modello Wal-Mart (cross-docking); il modello produttivo Toyota; il Dell Business Model.

6150
Metodi di assessment dell’innovazione

L’importanza della misurazione dell’innovazione nelle imprese. Indicatori dell’innovazione e metodi di misurazione (nozioni generali). Aree di assessment. Strumenti generali di assessment. Ruolo del benchmarking. Strumenti manageriali di assessment. Strumenti di valutazione dei processi e dei prodotti.

6150
Tutela della proprietà intellettuale

La proprietà intellettuale: concetti di base. Brevetti e marchi. Il contratto di licenza. Il rapporto tra proprietà intellettuale e innovazione. Gestione della proprietà intellettuale e trasferimenti di tecnologia. Il regime di proprietà intellettuale in Italia e in Europa. Diritti di proprietà intellettuale nei Paesi extra-UE.

6150
Innovazione e risorse umane

La gestione delle risorse umane nelle imprese innovative. Leadership, lavoro di squadra e innovazione. Formazione continua “sul campo” e learning by doing. Promozione e incentivazione delle creatività.

4100
Comunicazione e promozione dell’innovazioneL’importanza delle attività di promozione dell’innovazione. La comunicazione per la promozione di attività e prodotti innovativi. Nuove piattaforme per la promozione e il marketing dell’innovazione6150
Esame finale4100
Totale601500

*il piano didattico potrebbe subire lievi modifiche e/o integrazioni di contenuti
Nell’insieme l’attività formativa prevede 60 CFU (crediti complessivi).
Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.
Il Master si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24h e sarà articolato in:

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • eventuali test di verifica di autoapprendimento

 

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti presso la sede dell’Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.

Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • Laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • Lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004;

Richiedi Info

    Contattaci

    Scrivici un messaggio per avere maggiori informazioni

    Dove siamo:

    Via Nicola Fabrizi, 117, Pescara

    Telefono: 085.9432461- 3756460517