Punteggio: i migliori Corsi per i Docenti

L’insegnante moderno deve possedere alcune capacità e competenze molto specifiche. 

L’obiettivo è sempre quello di avere un buon curriculum, tramite l’investimento personale su quei percorsi formativi, in grado di mettere in pratica le proprie conoscenze con ore di laboratorio, workshop, lavori di gruppo, simulazioni ed esperienze in contesti operativi reali.

Quindi un Corso di Perfezionamento, o anche un Master, risultano utili al docente, o aspirante tale, per poter progettare il proprio ruolo, certo di basi solide da un punto di vista culturale, per poi mettere in pratica in modo concreto nella sua professione.

Conseguire un Corso di Perfezionamento/Master consente di aggiungere al curriculum titoli di studio ulteriori alla laurea, efficaci per aumentare il proprio profilo professionale, rispetto ad altri candidati, cosi da migliorare le probabilità di successo per potenziali incarichi, come ad esempio nell’invio delle MAD. 

Il MIUR favorisce i docenti, o aspiranti tali, che scelgono di investire nella propria formazione, riconoscendo 1 punto, o più, nelle graduatorie.

Di certo presentarsi con un elevato punteggio, consentirà maggiori possibilità di ottenere un buon posizionamento in graduatoria, e quindi avere più probabilità di essere chiamato nelle scuole.

Come Corsi di Perfezionamento e Master, l’offerta formativa Unifortunato offre molteplici soluzioni, disponibili attraverso modalità E-learning online, e rivolti ad insegnanti ed aspiranti insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, professionisti ed operatori del settore scolastico, educativo, della formazione, che intendano acquisire strumenti teorici di conoscenza e metodologie pratiche inerenti il raggiungimento delle finalità proposte dall’intervento culturale, purchè in possesso di idoneo titolo di studio – Diploma di Scuola secondaria superiore o titolo di studio di pari grado.

Sono, inoltre, ammessi coloro che sono in possesso di un diploma di laurea, diploma di laurea di primo livello ovvero laurea magistrale o specialistica conseguita secondo l’ordinamento antecedente e successivo al DM 509/99.

Alcune soluzioni:

Metodologia CLIL e didattica dell’insegnamento

La metodologia CLIL è un metodo d’apprendimento innovativo, introdotto nella scuola italiana già dal 2010 e ribadito dalla Legge 107/2015 come obiettivo formativo prioritario.

Il CLIL (Content and Language Integrated Learning) è un approccio metodologico rivolto all’apprendimento integrato di competenze linguistico-comunicative e disciplinari in lingua straniera.

Il Corso si prefigge di far conseguire ai partecipanti le competenze utili per progettare e gestire un corso di insegnamento non linguistico, o soltanto una parte di esso, in lingua straniera – Inglese o Spagnolo.

Competenze, innovazioni e metodologie didattiche per la scuola moderna

Il Corso, oltre a favorire l’acquisizione di una preparazione incentrata su aspetti pedagogici, didattici ed antropologici, è mirato a fornire competenze specialistiche dirette a contribuire al più generale quadro dell’offerta educativa.

La Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) e le nuove tecnologie per l’insegnamento

L’utilizzo della LIM nella didattica sta trasformando non solo le modalità di progettazione e presentazione delle lezioni, ma anche le dinamiche di interazione e le relazioni comunicative tra docenti e studenti, facendo emergere la necessità per i docenti di conoscerne e approfondirne le potenzialità comunicative e formative. Attraverso lo studio e l’uso della Lavagna Interattiva Multimediale, il corso si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti competenze teoriche e pratiche necessarie per preparare lezioni, seminari, conferenze.

Metodologie didattiche per l’insegnamento curriculare e l’integrazione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES)

Nella società attuale il problema dell’educazione, della formazione e dell’ istruzione  acquista una importanza sempre maggiore, poiché aumentano in misura esponenziale le conoscenze e le competenze che sono necessarie per affrontare qualsiasi processo lavorativo.

Di qui le responsabilità della formazione e della scuola che deve impegnare risorse sempre più significative per far fronte ai nuovi bisogni educativi degli studenti e dei ragazzi.

Metodologie didattiche per l’integrazione degli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)

Il Master intende fornire agli insegnanti un quadro esauriente delle caratteristiche peculiari dei vari disturbi DSA, fornendo poi numerose indicazioni e suggerimenti per lavorare in modo efficace, sia nei casi in cui è necessario un recupero mirato a specifiche difficoltà, sia nelle situazioni in cui si rende necessario un semplice potenziamento o un lavoro nell’ambito della sfera emotivo – motivazionale e del metodo di studio.

Scopri tutti gli altri Corsi/Master sul nostro sito, oppure chiamaci per una consulenza.

Tutti i nostri corsi sono in modalità E-learning, permettendo una massima fruibilità delle lezioni, tramite un efficace piattaforma, ogni giorno, 24 ore su 24. 

Il Corsista sarà supportato dall’assistenza di un tutor personale, avrà a disposizione dispense e test per prepararsi al meglio alla prova finale.

Il conseguimento de Corso/Master è inoltre riconosciuto dal MIUR e vale per il riconoscimento di 1 punto, o più, extra per le graduatorie insegnanti.

Contattaci

Scrivici un messaggio per avere maggiori informazioni

Dove siamo:

Via Nicola Fabrizi, 117, Pescara

Telefono: 085.9432461- 3756460517